Itinerari 1 a 5 di 5

Bagnella - Nonio

Per tutti
Percorso accessibile a tutti Possiamo lasciare l’auto nell’ampio parcheggio del Centro Sportivo (P.le Lodi) e attraversare il ponte pedonale sulla “Fiumetta” seguiamo la strada che costeggia il campo di calcio e arriviamo in via Erbera.

Anello di Quarna

Trekking
Il percorso per le sue caratteristiche, è accessibile a tutti. Da Cireggio, in direzione per le Quarne, lasciamo l’auto in zona della chiesa Parrocchiale. Subito dopo il circolo di Cireggio, sulla destra, troviamo la segnaletica che ci indirizza sulla mulattiera che porta al Santuario della Madonna del Fontegno. Proseguendo per alcuni tornanti raggiungiamo il Belvedere di Quarna Sopra.

Bertogna - Mottarone

Trekking
Il Percorso è molto interessante e ben segnalato, ma consigliato ad escursionisti esperti.  Nella frazione Verta prendiamo per via Bertogna e parcheggiamo nella piazzetta di Ronco. Lasciata l’auto ci dirigiamo a sinistra e poi verso destra sulla scalinata individuando la segnaletica bianco-rossa. Ci inoltriamo sul sentiero verso una massa rocciosa da superare, poi si sale sulla destra nel bosco verso “la selva”.

Mastrolino - Mottarone

Trekking
l percorso è ben segnalato ed è consigliato ad escursionisti esperti. Nella frazione Verta prendiamo per via Bertogna e parcheggiamo nella piazzetta di Ronco. Lasciata l’auto ci dirigiamo a sinistra e poi verso destra sulla scalinata individuando la segnaletica bianco-rossa. Ci inoltriamo sul sentiero verso una massa rocciosa da superare, poi si prende il sentiero a sinistra fino a raggiungere “la vasca” e la cascata del “Rio S. Rocco” per i più noto come “Real Camin”.

Omegna - Mottarone

Trekking
Percorso classico ben segnalato e accessibile a tutti.  Possiamo partire dal Piazzale della Madonna del Popolo (ampio parcheggio), oppure scegliere di salire con l’auto fino al termine di via Nobili. Subito dopo il ponte il sentiero si inoltra sulla destra nel bosco (segnaletica bianco-rossa), raggiungiamo molto presto un bel punto panoramico. Superiamo il traliccio dell’alta tensione e proseguiamo nel bosco di castagno.