“Top ten ” delle cose da fare

“Top ten ” delle cose da fare

1) Passeggiata lungo il fiume che “scorre in su”(canale Nigoglia)

2) Salita dal centro storico all’Alpe Mastrolino, per godere di una splendida vista sul lago e la città.

3) Percorso a piedi e allenamento nel bosco a Monte Zuoli e giardini della Torta in Cielo con installazioni dedicate allo scrittore Gianni Rodari

4) Alla scoperta dei suggestivi vicoli del Centro Storico intorno al Quartiere Vaticano

5) Collegiata di Sant’Ambrogio

6) Gita in battello alla ricerca degli scorci più affascinanti e nascosti, visibili solo via lago

7) Passeggiata lungo le rive del lago con sosta per un aperitivo al tramonto

8) Degustazione del dolce tipico della città nelle sue diverse declinazioni e denominazioni a seconda della pasticceria ( imperialine, reginette, duchesse, damine)

9) In bicicletta “sul Lago”! Biciclette con enormi ruote galleggianti, a noleggio, che ci permettono di pedalare e divertirci nelle acque del lago.

10) Fondazione forum. Museo dell’arte e dell’industria. La storia della città e della sua fiorente epoca industriale, testimoniata dai prodotti, che hanno sancito la sua notorietà agli occhi del mondo, con la qualifica di “distretto del casalingo”. (Alessi, Bialetti, Lagostina, Girmi, sono solo alcune delle grandi industrie che appartengono al passato e al presente della nostra città).Mostra permanente dedicata allo scrittore Gianni Rodari dal titolo H2rOdari-Radici d’acqua. Racconto biografico dello scrittore, che si sviluppa intorno all’acqua e i tre laghi, rappresentato e reinterpretato attraverso installazioni artistiche, una mostra unica nel suo genere; da non perdere!

 


Telefono : (+39) +390323887235